Il Museo Minerario di Abbadia San Salvatore


Un viaggio nella storia affascinante, talora misteriosa del mercurio e del suo minerale, il cinabro, e attraverso le vicende di popolazioni, di villaggi, di montagne che questo minerale hanno vissuto e che dalla distillazione di questo metallo hanno ricavato prosperità, sviluppo, ma anche drammi sofferenze, sacrifici.

Acquista i biglietti

Orari di apertura

  • Lun - Dom

    9.30 - 12.30/15.30-18.30

  • Il Museo


  • Approfondire e far conoscere, una delle vicende legate allo sviluppo e all'evoluzione delle miniere di mercurio nella zona del monte Amiata; il valore storico e culturale di questo patrimonio devono essere preservate e messe in evidenza.

    Un viaggio attraverso le vicende di persone che nella miniera hanno consumato la loro salute, la loro gioventù , la loro vita, attraverso centri urbani e villaggi che hanno cambiato il loro volto, il loro modo di essere, comunità che hanno cominciato a pulsare di vita, secondo modelli di comportamento, di mentalità mai conosciute prima. Soprattutto attraverso la storia della miniera che, ricollegandosi ad un'antica consuetudine di convivenza con il cinabro e con il mercurio, ha costituito il ponte verso la modernità, con tutti i fasti e le difficoltà che questa parola evoca nel momento in cui è divenuta industria.

  • Le sale del museo


    • La geologia

    • L'Amiata e il mercurio

    • Storia di una miniera

    • Il lavoro in galleria

Minatore, che scendi le miniere fonde e oscure. Minatore tu porti laggiù impresse dentro al cuor le tue creature. Squarcia la roccia nera, bacia la zolla amara e strappa il duro pane alla natura

Festival della Canzone Amiatina 1960